Il 28 aprile si è tenuto ad Hangzhou, in Cina, l’evento TÜV Rheinland PV Awards.

GoodWe si è aggiudicata l’All Quality Award per la categoria “inverter per grandi impianti residenziali e piccoli impianti commerciali e industriali di media potenza”.

Così continua a guidare il mercato della generazione distribuita del fotovoltaico con il suo sesto premio TÜV consecutivo.

Il TÜV ha annunciato i risultati della misurazione dell’efficienza per la categoria grandi impianti residenziali e piccoli impianti commerciali e industriali di media potenza e l’inverter GoodWe della Serie SMT si è distinto per capacità di ingresso, efficienza di conversione, qualità della potenza, capacità di uscita e stabilità termica.

Le eccezionali prestazioni hanno superato il test del TÜV e si sono assicurate il primo posto con un ampio margine. La Serie SMT di GoodWe è compatibile con gli ultimi standard e requisiti del settore.

Fang Gang, vicepresidente e co-fondatore di GoodWe ha detto: “con l’attuale tendenza alla riduzione dei costi e al miglioramento dell’efficienza, i moduli ad alta potenza sono quelli maggiormente richiesti, in quanto aiutano a massimizzare la capacità installata in una determinata area del tetto. Gli impianti C&I da 30 kWp sono quindi diventati uno standard di mercato e richiedono una corrente maggiore che, a sua volta, richiede inverter di alta qualità. La risposta è GoodWe”.

Il modello GW30K-MT di GoodWe

Il modello vincente di quest’anno, il GW30K-MT di GoodWe è diventato un prodotto molto popolare.

Con l’aumento della domanda del mercato e la carenza di “chip”, la richiesta è salita alle stelle. La popolarità del prodotto, comunque, è dovuta principalmente alle sue caratteristiche: consente una corrente di ingresso massima di 12,5A per stringa, il che lo rende compatibile con moduli ad alta potenza e moduli bifacciali, e la prossima generazione di 15A sarà presto lanciata sul mercato.

Fornisce poi molteplici opzioni di comunicazione, tra cui RS485, WiFi, GPRS e PLC. Il 10% di sovraccarico CA aumenta la potenza di uscita effettiva a 33000 W.

Con esigenze di sicurezza più elevate, la Serie SMT di GoodWe certamente non delude con la sua tecnologia AFCI2.0 e i chip di processo ad alte prestazioni, che garantiscono un’identificazione accurata e uno spegnimento intelligente.

Nella sua nota GoodWe ci tiene ad evidenziare come le caratteristiche di sicurezza e la qualità complessiva di questo inverter siano uniche.

(Fonte: QualeEnergia.it)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.