“Longi: nel 2021 le vendite di moduli crescono del 58,3%” Leave a comment

Nel 2021, per la prima volta, l’utile netto di Longi ha superato i 9 miliardi di yuan (1,3 miliardi di dollari), per una crescita del 6,24% rispetto al 2020. Inoltre l’azienda ha registrato un operating revenue di 80,9 miliardi di yuan (12,22 miliardi di dollari), in crescita del 38,3% rispetto all’anno precedente. Le forniture di wafer in silicio monocristallino si sono attestate a 70,1 GW, in crescita del 20,6% rispetto al 2020. Di questi, 33,92 GW sono stati venduti e 36,09 GW sono stati utilizzati internamente all’azienda. Le forniture di moduli monocristallini invece hanno raggiunto i 38,5 GW (+58,3%), di cui 37,24 GW venduti (dato quest’ultimo in crescita del 55% rispetto al 2020) e 1,28 GW per uso interno.

Nel primo trimestre del 2022, Longi ha venduto 18,36 GW di wafer e 6,44 GW di moduli monocristallini. Per l’anno in corso, l’azienda prevede che le forniture di wafer si attestino tra i 90 e i 100 GW e quelle di moduli tra i 50 e i 60 GW. Inoltre,  nel 2022 l’azienda prevede che l’operating revenue superi i 100 miliardi di yuan (15,10 miliardi di dollari). Nel primo trimestre dell’anno, il dato ha raggiunto i 18,5 miliardi di yuan (2,7 miliardi di dollari), in crescita del 17,29% rispetto allo stesso periodo del 2021.

Parlando di capacità produttiva, nel 2021 quella di wafer, celle e moduli ha raggiunto rispettivamente 105, 37 e 60 GW. Gli obiettivi per il 2022 vedono questi numeri crescere e raggiungere 150, 60 e 85 GW. Infine, nel 2021 Longi ha investito circa 4,4 miliardi di yuan (0,6 miliardi di dollari) in R&D, pari al 4,4% delle sue entrate.

(Fonte: SolareB2B)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SHOPPING CART

close