Lo scorso anno GoodWe si è posizionato al primo posto per vendite di inverter ibridi a livello globale. È quanto emerge da uno studio di Wood Mackenzie Power & Renewables, secondo cui l’azienda avrebbe raggiunto il primato grazie a una market share del 15%. Nella classifica di Wood Mackenzie, dal secondo al decimo posto per vendite di inverter ibridi si collocano Growatt, Omron, Fimer, SolarEdge, Tabuchi, Schneider, Ginlong Solis, Fronius e Kaco.

Tornando a GoodWe, attualmente la gamma di inverter ibridi comprende le serie ES, EM, ET, EH, BT, BH, SBP, ETC, BTC, ed ESA. Grazie a questi prodotti innovativi, GoodWe ha firmato accordi strategici di collaborazione con distributori tra cui Krannich, BayWa e Memodo.

«Essere il primo fornitore di inverter ibridi al mondo è un riconoscimento che ci spinge a migliorare ancora», spiega l’amministratore delegato Daniel Huang. «GoodWe ha sempre visto l’offerta di inverter di alta qualità come il suo più importante vantaggio competitivo e il suo principale contributo alla trasformazione energetica attuale. Ci teniamo ad esprimere la nostra riconoscenza verso i nostri clienti e partner per il loro continuo supporto e per i commenti e i riscontri ottenuti che ci spingono sempre a fornire prodotti eccezionali».

 

(Fonte: Solare B2B)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.