Le tecnologie di LONGi Solar hanno accelerato l’industria del fotovoltaico. Hi-MO N, il modulo TOPCon appena presentato è l’ultimo capolavoro della continua innovazione del colosso cinese che offre prestazioni migliorate senza precedenti.

Durante la 15° edizione dell’International Photovoltaic Electricity Generation and Smart Energy Conference & Exhibition (Snec), che si è svolta a Shanghai dal 2 al 4 giugno, Longi Solar ha presentato al mercato il nuovo modulo bifacciale N-type TOPCon Hi-MO N. 

Progettato per fornire un valore ultra elevato e un LCOE inferiore rispetto agli impianti fotovoltaici su larga scala, Hi-MO N dovrebbe essere il prodotto di punta che porterà a una svolta industriale nell’efficienza dei moduli e nella resa energetica. Il modulo misura 2,256×1,133×35 millimetri e pesa 32,3 kg, è disponibile in sei versioni con potenza da 545 a 570 Wp ed efficienza tra 21,3% e 22,3%. Hi-MO N presenta inoltre 144 celle half-cut. Altre caratteristiche tecniche del modulo sono il vetro temperato rivestito da 2 millimetri e la cornice in lega di alluminio anodizzata. Il prodotto può supportare temperature tra i -40°C e i -50°C ed è coperto da garanzia di 12 anni. La degradazione nel primo anno è inferiore all’1% mentre la potenza nominale generata dopo 30 anni raggiunge una percentuale minima garantita dell’87,4%.

“Il modulo Hi-MO N mantiene le dimensioni ottimali di un prodotto da 72 celle da 182 millimetri. Il suo rendimento energetico è del 2-3% più elevato rispetto ai moduli bifacciali P-type in commercio”, si legge in una nota rilasciata da Longi. La resa energetica e il risparmio sui costi del sistema durante il ciclo di vita di Hi-MO N, infatti, offrono valori più elevati rispetto ai moduli bifacciali di tipo P tradizionali sul mercato.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.