LONGi Solar è un passo avanti rispetto agli altri produttori di wafer e moduli solari. L’azienda si concentra su wafer e moduli di silicio monocristallino da oltre 20 anni ed è diventato il produttore leader mondiale di questa tecnologia. La risposta del mercato in merito a quest’ultimo è stata estremamente positiva e nel 2020, la capacità di produzione del modulo supererà i 20 GW garantendo una fornitura globale stabile. LONGi Solar costruisce i suoi moduli monocristallini basati sulla tecnologia PERC e utilizza celle M6 anziché celle M2 dalla fine dello scorso anno. Se si posizionano queste due dimensioni una sopra l’altra, si noterà che la cella M6 è più grande del 12,21% rispetto alla cella M2. I numeri per il nuovo wafer sono: 166 mm di lunghezza e una diagonale massima di 223 mm, ciò significa un’area di cattura della luce più ampia e, quindi, maggiore potenza.

L’aumento delle dimensioni dei wafer comporta cambiamenti in molte aree di business tra produttori, grossisti ed installatori. Abbiamo riassunto i punti più importanti:

  1. Compatibilità con gli impianti di produzione esistenti

Innanzitutto, è necessario adattare le linee di produzione e le apparecchiature per celle e moduli solari. Il gigante solare LONGi ha ampiamente completato questi aggiustamenti ed ha già avviato la produzione in serie. L’espansione delle dimensioni dei wafer è quasi al 100% conforme ai processi di produzione di lingotti e wafer originali. I costi per questo erano limitati. I processi di disegno e taglio dei cristalli esistenti dei wafer M2 sono compatibili con il nuovo wafer M6. Entro la fine dell’anno, tutte le altre linee di produzione nei padiglioni dovrebbero essere adattate. La nuova dimensione del wafer M6 si affermerà come una nuova dimensione standard sul mercato e continuerà a consentire un aumento dei risultati del modulo.

  1. Risparmio sui costi BOS

LONGi riferisce che, rispetto ai moduli precedenti, è possibile risparmiare dai 5 ai 6 centesimi/Wp di BOS (Balance of System).

  1. Prestazioni ed efficienza più elevate

Le prestazioni dei moduli LONGi Hi-MO4 sono aumentate del 15% rispetto ai modelli precedenti Hi-MO3. Quindi c’è un nuovo record nell’efficienza dei moduli: solo poche settimane fa, TÜV Rheinland, indipendentemente dal produttore, ha confermato un nuovo record mondiale del 22,38% per la tecnologia MONO-PERC.

  1. Compatibilità del sistema

Per gli installatori la compatibilità dei sistemi è un criterio importante nella scelta dei componenti per i sistemi fotovoltaici. Il peso dei moduli solari non è cambiato molto. Il modulo da 360 W è di circa 20 kg (Hi-MO4; mezza cella) e può ancora essere gestito bene. Le uniche dimensioni leggermente ingrandite di 8 cm di lunghezza e 5 cm di larghezza consentono la copertura nel solito modo. Prestare attenzione alle singole approvazioni dei produttori di sistemi di assemblaggio. A causa dei valori di corrente e tensione leggermente aumentati, l’inverter può anche essere progettato senza problemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.